Maurizio Ceccarelli

Nato a Imola nel 1973. Vive e lavora a Cervia, sua città d’adozione, ma adora girovagare per il mondo a caccia di nuove idee e stimoli per le sue creazioni.

Ogni sua opera nasce dalla fusione di culture e di materiali raccolti in più metropoli e questo amalgamarsi di realtà così diverse richiama la globalizzazione del mondo e la sua integrazione.

L’artista strappa i manifesti dai muri, li riporta direttamente sulla tela e una volta incollati sul supporto questi vengono nuovamente lavorati dall’autore.

Il manifesto pubblicitario è la base dell’opera dell’artista imolese che grazie alla sua manipolazione lo restituisce a nuova vita e lo trasforma in opera d’arte.

L’abilità sta nella capacità di Ceccarelli di lasciare l’immagine pubblicitaria leggibile ma al contempo farci percepire quel gesto creativo che con il ritocco ci riconsegna un mondo nuovo.

I colori che impiega non sono mai spenti e cupi ma luminosi e vitali. Chi guarda le opere viene in un primo momento catturato dalla vivacità dei toni cromatici, ma poi soffermandosi con più attenzione, scorge sguardi penetranti e intensi, scritte che diventano messaggi e si trasformano in dialoghi che l’artista intraprende con lo spettatore. 

Grazie all’utilizzo di un linguaggio metropolitano e underground, unito a quello dei murales della città parigina e dei poster delle metropolitane, i messaggi delle opere sono immediati e facilmente interpretabili, adeguati ad un pubblico giovane e dinamico.

Negli ultimi anni l’attenzione dell’artista si è focalizzatamaggiormente sull’esecuzione di sculture, realizzate in vetroresina e decollage che hanno sempre una forte impronta derivante dalla Pop Art. 

Ceccarelli enfatizza la dolcezza emanata dagli animali e li personalizza con l’utilizzo di immagini sovrapposte di personaggi come super eroi, fumetti, cartoni giapponesi, che ricordano i momenti felici dell’infanzia dell’artista.

Dietro a questa esplosione di colori, le sculture evocano però un messaggio forte ed importante: la lotta per la tutela del pianeta e di tutti gli animali in via d’estinzione, tematiche care ai giovani e oggi di rilevanza mondiale. All’interno delle opere si trovano scritte e richiami alla difesa del nostro pianeta e di come lo lasceremo in eredità ai nostri figli. 

Numerose sono le partecipazioni di Ceccarelli a mostre pubbliche e a manifestazioni fieristiche sia in Italia e sia all’estero.

Bouldog francese P004

22 x 32 cm

codice 2201

Panda M001

42 x 42 x 42 cm

codice 2202

Bouldog inglese G002

50 x 30 x 26 cm

codice 2203

Bouldog francese P005

22 x 32 x 26 cm

codice 2204

Journey of Love

80 x 70 cm

codice 2205

Ikigay Love

70 x 60 cm

codice 2206