Zona Blu

Kristina Milakovic

La Galleria Tiber Art & Design presenta la mostra “Zona Blu: Kristina Milakovic”, un percorso dedicato a Kristina Milakovic, l'artista che plasma lo spazio della tela ricreando memorie di paesaggi introspettivi in cui elementi ambientali e architettonici si fondono in organismi plastici atemporali.

L'Artista

Nasce a Belgrado nel 1976.

Dal 1993 al 1994 studia nell’Atelier della Pittrice Etela Merc a Belgrado.

Nel 1994 consegue il Diploma della Scuola Superiore di Architettura a Belgrado.

Dal 1994 al 1995 frequenta a Belgrado il Corso di Scultura di Milan Rakocevic e il Corso d’Iconografia Bizantina di Slobodan Vitkovic. Nel 1996 si trasferisce in Italia e si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Roma, frequenta il Quadriennio della Prima Cattedra di Pittura del Titolare Professore Nunzio Solendo dove si diploma nel 2003 con la votazione di 110/110.

“L’artista crea una realtà altra in cui si consuma, senza mai raggiungere risoluzione, una lotta costante tra quello che è e quello che lei vorrebbe che fosse, tutto si crea sotto l’impulso di emozioni bipolari e tutto si distrugge, lì dove ogni sensazione è lecita, lì dove tutto è possibile, lì dove la sua essenza può tradursi in semplici tocchi di rosso. Le sue opere sono spesso formate da corpi distinti impossibilitati a congiungersi, come il ponte spezzato sancisce il disfacimento di una rete di relazioni così i suoi paesaggi spogli ma essenziali vengono catturati nella loro natura effimera.

Quello che Kristina ci offre sono vere e proprie istantanee del suo percorso emotivo: ogni costruzione o paesaggio assume un silente e tacito sapore in cui la morte di quell’istante di ispirazione è tutto ciò che resta”.

Opere Esposte