Invisible Need

video performance di Giovanni Lo Castro


‘Invisible need’ è una video performance di un minuto realizzata a Roma durante il periodo di quarantena. Dall’interno di uno spazio chiuso, l’artista si ritrova sospeso tra due universi concentrici: quello chiuso, rinserrato dell’Io e quello aperto, collettivo del mondo esterno. Si ripropone, ora più che mai, l’interrogativo su cosa sia realmente necessario e cosa, invece, vada scartato per far spazio all’autentico. La ricerca, tutta interiore, rivolta verso i propri istinti primari ha portato Giovanni Lo Castro a intraprendere nuovi sentieri espressivi: l’immagine, elemento da sempre presente nel lavoro dell’artista, sembra ora inadeguata a rappresentare il turbinoso conglomerato di sensazioni, impulsi, affanni che ricadono sotto il nome di ‘bisogni’. Lazione artistica appare qui spogliata di ogni elemento accessorio per far luce su un mondo sfumato, difficile da mettere a fuoco perché invisibile per definizione: il luogo in cui ogni idea, ogni intuizione ha la sua genesi. La stanza rossa nella quale Lo Castro si trova diventa così simbolo di quell’impenetrabile orizzonte interiore che solo l’artista, in prima persona, può esplorare, mettendosi in ascolto dei suoi bisogni più intimi. Quasi a richiamare lo scenario di una camera oscura, ciò che accade sulla tela nei primi secondi del video rimane nascosto allo spettatore fintanto che l’artista si trova nell’atto del dipingere, dello sviluppare un’idea. Solo al termine del processo di realizzazione, ovvero nel momento in cui l’artista apre la finestra per far entrare la luce nella stanza, lo spettatore può divenire partecipe di quel mondo introspettivo a cui si è dato corpo, per renderlo concreto, finalmente visibile. Il bisogno di evadere dalla propria rintanata interiorità diventa ora bisogno di prima necessità che si imprime sulla tela, segnando così il passaggio dal linguaggio privato ed imperscrutabile a quello intersoggettivo e vastissimo dell’arte. a cura di Lena Geo Stoilova






37 visualizzazioni